L'asilo diplomatico e caso Assange nel Diritto Internazionale e protezione diplomatica e consolare nell'EU.

Dopo averne rintracciate le origini nell’antica convinzione che gli inviati stranieri condividessero la natura sacra del sovrano a capo delloStato d’invio, e questa sacralità si estendesse anche alle loro residenze, l’autore si sofferma sullo sviluppo dell’istituto con l’avvento della diplomazia permanente e rimarca che alle origini l’asilo fosse concesso ai comuni criminali e non a coloro ricercati per reati politici.  All’esegesi delle fonti, l’autore aggiunge una dettagliata, e interessante anche per i lettori non specialisti della materia, casistica. Ricordando come l’istituto abbia trovato applicazione, quasi costantemente, in occasione dei maggiori conflitti del ‘900 e che anche nell’era della globalizzazione svolga un’importante funzione. E così riviviamo il dramma della guerra civile spagnola, dell’occupazione dell’Ungheria e della persecuzione del CardinaleMindszeny, del dissidente cinese Chen Guangcheng e del soldato Sukhanov, e da ultimo di Assange. La ricostruzione dei fatti non è, però, mai disancorata dall’esame delle decisioni della Corte internazionale di giustizia che si sono pronunciate sulla legittimità dell’asilo concesso. La lettura della monografia porta a condividere le conclusioni dell’autore sulla vitalità dell’istituto – che pare oggi integrarsi con il principio del non respingimento dei rifugiati – e che costituisce insopprimibile presidio a tutela di un valore, la vita e la dignità umana, di fronte al quale la ragione di stato è destinata ad arretrare.

 

Il libro dell'autore:

Giuseppe Paccione

 

L’ASILO DIPLOMATICO E CASO ASSANGE NEL DIRITTO INTERNAZIONALE

E PROTEZIONE DIPLOMATICA E CONSOLARE NELL’UE 

 

Casa editrice Photocity - edizioni open

 

ISBN  978-88-6682-588-3 

anno 2014 - € 15,00

 

può essere ordinato tramite: http://ww2.photocity.it/Vetrina/DettaglioOpera.aspx?versione=21384&formato=10265

oppure ordinandolo in qualsiasi libreria oppure richiederlo direttamente all'editore: 

Photocity.it srl - Via Francesco Caracciolo 17 80122 Napoli

Newsletter

Vuoi ricevere ogni giorno nella tua casella e-mail l'ultima sentenza della Corte Suprema di Cassazione della disciplina prescelta?

Social network

Dove siamo