In materia di abusivismo edilizio, scaduto il termine di novanta giorni per la demolizione fissato nell'ingiunzione di demolizione ai sensi dell'art. 7 della legge n. 47 del 1985, l'acquisizione della proprietà dell'opera abusiva, del sedime e dell'area di pertinenza si verifica automaticamente a titolo originario e di diritto, ossia per il mero decorso del tempo, ed è subordinata soltanto all'accertamento dell'inottemperanza all'ingiunzione.