Pordenone. Dipendente attesta falsamente la coabitazione con la madre per poter fruire dei benefici previsti dalla L. n. 104 del 1992.